Se ti piace giocare ai videogiochi, è probabile che tu abbia sentito parlare di G2A. Si tratta di un marketplace online che collega gli acquirenti ai venditori di chiavi di gioco e risorse digitali come skin per Steam e chiavi di attivazione per altri sotfware. Secondo Alexa.com questa piattaforma è tra i primi 1.000 siti web più popolari al mondo. Gran parte della popolarità di G2A deriva dal fatto che i prezzi del sito Web per le chiavi di gioco sono tra i più bassi ovunque.

Come funziona G2A?

G2A è un marketplace online che funziona in modo simile a eBay o Amazon. Mette a disposizione la piattaforma di scambio e il sistema di l’elaborazione dei pagamenti per i venditori che desiderano offrire beni digitali.
Alcune definiscono G2A come un mercato quasi illegale perché la maggior parte dei commercianti non sono sviluppatori di giochi o rivenditori autorizzati.
Sebbene possa sembrare davvero illegale il confronto con eBay è molto semplice. Se acquisti un orologio su eBay, ad esempio, puoi acquistare da un proprietario privato o da una piccola azienda specializzata in orologi usati. In entrambi i casi, il produttore dell’orologio non autorizza la transazione e non guadagna denaro da questo scambio.

Perché le chiavi di gioco di G2A sono così economiche?

Qualunque software, una volta sviluppato, non ha costi di produzione o distribuzione. In quanto tale, il costo del software può variare. Gli sviluppatori di giochi spesso prevedono prezzi diversi per clienti in diverse regioni del mondo perché i consumatori nei paesi in via di sviluppo hanno spesso meno reddito disponibile rispetto ai consumatori in nazioni sviluppate come gli Stati Uniti. Alcuni venditori su G2A approfittano di questo fatto acquistando chiavi di gioco economiche destinate alle nazioni in via di sviluppo e rivendendo quelle chiavi a prezzi più alti.
Durante eventi come la vendita annuale di Steam, i venditori G2A spesso acquistano le chiavi di gioco in blocco con l’intenzione di rivenderle. In alcuni casi, i venditori arrivano persino negoziare direttamente con gli sviluppatori di giochi per garantire prezzi speciali per gli acquisti di chiavi di massa.

Questo marketplace è legale?

Sì, G2A è legale. Uno sviluppatore di giochi non può dettare dove è possibile acquistare i suoi prodotti e non vi è nulla di illegale nell’acquisto di un codice di gioco a un prezzo inferiore al prezzo di vendita.
Sebbene uno sviluppatore non possa controllare dove vengono vendute le sue chiavi, ha il diritto di revocare le chiavi ottenute in modo fraudolento. Alcuni sviluppatori hanno avanzato petizioni su Steam e altri marketplace per disabilitare le chiavi ottenute tramite frode.

Acquistare chiavi di gioco online è sicuro?

Sì, G2A è sicuro finché prendi le solite precauzioni di quando acquisti qualcosa online. In questo senso non è diverso da eBay. G2A serve almeno 5 milioni di clienti ogni anno e la maggior parte di queste transazioni si traduce in clienti soddisfatti. Ci sono alcuni reclami online, tuttavia, da parte di clienti che non hanno ricevuto chiavi di gioco funzionanti e non hanno ricevuto indietro i loro soldi ma si tratta di casi isolati e solitamente molto specifici.

Quali sono i rischi di acquistare giochi G2A?

La maggior parte delle chiavi di gioco G2A proviene da vendite online destinate ad altre regioni. L’acquisto di chiavi ottenute in uno di questi modi è legale e non vi è alcun rischio.Alcune delle chiavi di gioco offerte su G2A potrebbero essere state acquistate con carte di credito rubate. Le chiavi ottenute in modo fraudolento sono equiparabili a merce rubata.