Cambiare operatore telefonico prima del tempo è sempre qualcosa di spiacevole perché è altrettanto spiacevole il motivo che ci spinge a interrompere i rapporti. Ma quando si arriva al momento fatidico è sempre complicato liberarsi del vecchio fornitore di servizi di telefonia.
Ma come fare la disdetta del contratto vodafone?
Oltre alla “semplice” disdetta con i mezzi richiesti per farlo (Fax, Pec e Raccomandata A/r) è importante ricordare che devono essere restituite tutte le apparecchiature fornite in noleggio o comodato d’uso gratuito. Farlo è molto semplice. Basta consegnare gli apparecchi in buono stato (entro 30 giorni) al centro Vodafone più vicino a te.

Disdetta vodafone: dal dirlo al farlo

Prima di procedere a passo spedito verso la disdetta del tuo contratto vodafone è importante tenere da conto i costi connessi a questa decisione. Può trattarsi di diversi costi che possono attivarsi in base alle clausole che hai firmato al momento dell’attivazione del servizio di telefonia.

  • Legati ai contributi di attivazione necessari per l’attivazione della linea telefonica o di nuovi servizi.
  • Connessi ai contributi di disattivazione per la disattivazione e l’interruzione degli stessi servizi (o della linea) di cui sopra.
  • Attribuibili ai contributi relativi all’eventuale riconsegna dei prodotti forniti in concomitanza del contratto.
  • Collegati all’addebito delle rate mancanti in caso di acquisto rateizzato di prodotti forniti in concomitanza del contratto.

Insomma prima della disdetta del contratto vodafone è davvero necessario farsi due conti in tasca e valutare se effettivamente è così importante cambiare operatore telefonico.

Disdetta fino in fondo

Non è obbligatorio chiamare il 190 se si è davvero convinti di proseguire nella disdetta del contratto vodafone. Vi basta andare sul sito di Vodafone, cercare la sezione di interesse e scegliere il modulo di recesso in linea con il vostro contratto. Dopo aver correttamente compilato il modulo adatto alla vostra esigenza dovete scegliere il mezzo con il quale comunicare la vostra scelta corredando la vostra richiesta con la copia di un documento d’identità.

Invio tramite Fax al numero 800.034626

Alternativamente

Invio tramite Raccomandata a/r
a Servizio Clienti Vodafone
c/o Casella Postale 190
10015 IVREA
oppure
a Servizio Clienti Vodafone
c/o Casella Postale 109
14100 Asti

Alternativamente

Invio tramite PEC all’indirizzo disdette@vodafone.pec.it ed è importante ricordare che affinche la PEC sia valida deve essere firmata digitalmente in ogni allegato.