Introduzione agli elementi di base di Apex Legends

Apex Legends è qualcosa di fantastico, si tratta di uno sparatutto che riesce a condensare tutte le caratteristiche migliori dei recenti battle royal.

Oltre a questo si sommano anche le dinamiche degli eroi di Overwatch. Sono presenti 8 eroi chiamati Leggende, ognuno con abilità uniche pensate per valorizzare il gioco di squadra.

Come detto in precedenza nessuna di queste idee prese in prestito da altri giochi già esistenti urla originalità, ma in Apex Legends si è riusciti a unire queste caratteristiche offrendo un nuovo tipo di esperienza. Oltre a questo si aggiunge anche una mappa generosamente progettata, un innovativo sistema di comunicazione, uno ottimo sistema di shooting e dinamiche di respawn innovative.

Nelle vene di questo Apex Legends scorre il sangue di Titanfall

Apex Legends è palesemente ambientato nell’universo di Titanfall ma manca in modo netto la presenza dei Titani e in confronto a Titanfall le partite di Apex Legends sono relativamente più veloci.
20 squadre da tre si sfidano e l’unico modo per giocare in solitaria è optare per il matchmaking a squadre per poi andare per la propria strada.

Questo almeno fino a quando non proverete l’intuitivo sistema di ping contestuale. È il sogno che diventa realtà. Riuscire a comunicare con i propri compagni di squadra senza dover usare il microfono. Si tratta di una funzione utilissima che i blasonati Battlefield e COD non sono mai stati in grado a sviluppare in modo fruibile per i giocatori.

Grazie ad Apex Legends è possibile coordinarsi, collaborare e divertirsi anche con altri giocatori incontrati per caso. Addirittura senza microfono!

Apex Legends riuscirà a spodestare Fortnite dal suo trono?

Apex Legends si presenta come un Battle Royal “tattico” con tutte le carte in regola per insidiare il trono di Fortine. Il fatto che con un semplice tocco di un pulsante è possibile segnalare i punti di interesse ai propri compagni è una caratteristica molto interessante. La comunicazione non sarà solo visiva i compagni di squadra riceveranno anche una notifica vocale che li avviserà su cosa e dove state segnalando in quel momento. Che si tratti di rifornimenti, posizioni nemiche o solo un luogo di ritrovo sarà tutto facile ed immediato.

L’enfasi di Apex Legends sul lavoro di squadra si riflette anche nella capacità di far tornare in partita i compagni di squadra morti attraverso un sistema di rientro speciale che rappresenta un’altra grande svolta nel genere dei battle royal.

Le Leggende di Apex Legends non muoiono mai e non solo …

Le otto leggende di Apex Legends, due delle quali sono inizialmente bloccate dietro un grind o paywall, hanno le proprie abilità passive, attive e finali.
Alcuni, come il devastante bombardamento aereo di Bangalore, sono più spettacolari di altri, ma sono tutti divertenti da usare e permettono di adattarsi bene allo spazio dinamico della mappa.

Ogni area di gioco è ricca di dettagli gratificanti alla vista, il loot e lo spostamento da zona a zona sono molto rapidi grazie alle funivie orizzontali e verticali.
L’assenza del meraviglioso “wallrunning” di Titanfall è deludente, ma scivolare giù per le piste è un ottimo modo per viaggiare velocemente, e la possibilità di scavalcare le pareti fornisce una dose extra di mobilità verticale.

Come giocare al meglio Apex Legends

Oltre alle configurazioni di pc che consigliamo di utilizzare c’è anche da considerare la potenza (in termini di banda erogata) della vostra connessione internet per ridurre al minimo i tempi di latenza e il ping delle vostre partite.
Esistono diversi passi quindi che potete seguire:

1. Controllare le prestazioni della vostra connessione da qui;
2. Controllare se la prestazione della vostra connessione è compatibile con quella prevista da qui;
3. Dopo aver fatto la verifica del punto due verificare se esistono connessioni di livello superiore da qui;
4. Contattare la compagnia telefonica che vi offre il migliore rapporto qualità/prezzo.

 

Cerchi altri contenuti a tema? Clicca qui e scopri tutti gli articoli più interessanti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *